Prenota Ora
it
logo-foot
cagliari turismo 21.06
447568650 896901292479874 925790396823493651 n
445029474 892414039595266 6788040035953124322 n
cagliari vicolo ph michiel hejinen
cagliari2
422253397 810664561103548 7238381962893922963 n
flamingo-1-7
saline immagine2
image006
cagliari turismo logo

CAGLIARI TURISMO 2024

Cagliari Turismo 2024



Aggiornamento del 21 giugno 2024

Cagliari Turismo

 

Il weekend a #Cagliari offre un mare di possibilità tra arte, teatro, musica, sport e iniziative per tutti i gusti. Non perdere l'occasione di rendere speciale il tuo fine settimana!

 

Nell’ambito delle celebrazioni per il 250° Anniversario di Fondazione della Guardia di Finanza, fino a domenica la Passeggiata Coperta del Bastione Saint Remy ospita la mostra “Nella tradizione il futuro”. L’esposizione ha lo scopo di raccontare la storia e l’evoluzione dei compiti della Guardia di Finanza dalle origini al presente con una proiezione verso il futuro, attraverso presentazioni multimediali, pannelli descrittivi, uniformi d’epoca, cimeli, documenti storici e strumenti tecnologici. Ingresso gratuito.

 

Prosegue con un nuovo appuntamento il festival letterario Dialoghi di Carta. L'evento, in collaborazione con Anderas Festival, si svolgerà venerdì, ore 18:30, al Fico d'India. Ospite della serata Tomaso Tiddia che presenterà il suo libro “L'azzurro e il rosso cielo”. Dialogherà con l'autore Laura Medda.

 

Nel nuovo Teatro Carmen Melis, ridotto del Teatro Lirico di Cagliari, venerdì, alle ore 19:00, il musicologo Emanuele Senici presenterà Madama Butterfly di Giacomo Puccini, in un incontro con il pubblico. L'opera andrà in scena quale quinto ed ultimo titolo della Stagione lirica e di balletto 2024 del Teatro Lirico di Cagliari.

 

A Sa Manifattura proseguono gli appuntamenti con “I Venerdì Della Storia”, la rassegna condotta da Gianluca Medas e arricchita da musicisti e artisti visivi, con la collaborazione del gruppo KRLS, che esplora storie oscure della cronaca italiana. Venerdì alle 21 è in programma “Tracollo di menzogne”, incentrata sulla tragedia di Ustica, l'incidente misterioso del volo Itavia 870 avvenuto il 27 giugno 1980.

 

Venerdì 21 e sabato 22 giugno torna The Photo Solstice, il progetto della piattaforma AR/S Arte condivisa in Sardegna della Fondazione di Sardegna a cura di Marco Delogu, che attraverso un programma multidisciplinare di talk, mostre, lecture, eventi aperti al pubblico, e un workshop curato da Lina Pallotta rivolto a 10 fotografi, si apre a nuovi sguardi e linguaggi partendo dalla fotografia. Gli appuntamenti si terranno alla Fondazione di Sardegna mentre l’evento di chiusura, in programma la sera di sabato, sarà ospitato negli spazi dell'EXMA.

 

Anche Cagliari accoglie la Festa della Musica, la manifestazione che ricorre ogni solstizio d’estate e che abbraccia qualsiasi tipo di genere, artista e musicista con migliaia di concerti in tutta Italia all’insegna della gratuità.

 

Venerdì 21 giugno alle ore 19.00 l'insieme d'arpe Sardinia Suzuki Harp Ensemble suonerà all'UniCa - Orto Botanico HBK di Cagliari, diretto da M° Tiziana Loi.

 

Anche l’Aeroporto di Cagliari-Elmas prende parte alla Festa Europea della Musica 2024 programmando per venerdì diverse performance musicali. Il programma, approntato in collaborazione con Istituto Comprensibo "Monsignor Saba" di Elmas e con l’Associazione Culturale "Musica Viva" di Cagliari, prevede le esibizioni degli ensemble strumentali composti dagli alunni dell'indirizzo musicale, del Coro "Vocis Imago" e del Complesso Vocale "Coralmente", entrambi formati da alunni del ‘Monsignor Saba’, e del Coro ‘Musica Viva’ di Cagliari. Gli interventi musicali avranno luogo tra le 18:00 e le 20:30 sia nell’area Partenze che al piano Arrivi dell'Aeroporto.

 

Venerdì dalle 17:30 e sabato mattina alle 10:30 al Centro d’Arte Il Ghetto si terrà invece l’evento “La Musica è per tutti”, con laboratori, concerti e un incontro sonoro-musicale per famiglie. Direzione Artistica: Francesca Romana Motzo.

 

Sabato, a partire dalle ore 20.00, presso la Chiesa del Santo Sepolcro si esibiranno il Coro Over 65 della Scuola Civica di Musica - Cagliari e il Coro Inkantos d'Olia di Dolianova. Domenica, invece, la musica continuerà a vivere negli spazi dell'EXMA (dalle ore 20.00) con la Band pop-rock della Scuola Civica di Cagliari, le Classi di Musica d’Insieme Jazz, la Big Band Jazz e il concerto finale del trio del sassofonista Stefano D'Anna, con Matteo Marongiu al contrabbasso e Gianrico Manca alla batteria.

 

Torna in città il “Grande Teatro dei Piccoli”, per la ventiduesima edizione di un festival che ha educato al teatro e alla condivisione generazioni di spettatori, aiutando i bambini e le bambine a scoprirsi comunità. Appuntamento nelle corte interna di Sa Manifattura venerdì, sabato e domenica con tanti spettacoli e laboratori.

 

Cagliari si anima con "Respiro #4". Fino al 29 giugno il Festival nomade di arti performative esplora la città e porta in scena opere di artiste e artisti internazionali, grandi nomi della scena italiana, offrendo uno sguardo sulle visioni più recenti delle arti performative, tra nuove geografie, soggettività e linguaggi. Organizzato da Sardegna Teatro segue un itinerario che coinvolgerà Sa Manifattura, Mercato Cuore, Parco di Bonaria e Orto Botanico.

 

Venerdì a Casa Saddi (Pirri) alle ore 21.00, nell'ambito del Festival "Storie di donne...donne e la storia" organizzato da Mezcla Intercultura , con i due racconti Adelasia Judikissa di Torres e Benedetta Judikissa di Kalari, Rossana Copez racconterà la Sardegna giudicale tra il IX e il XIV secolo. Con Elena Pau, voce recitante e canto e Roberto Deidda, chitarra e brani originali. Una produzione La Fabbrica Illuminata ETS.

 

Nell’ambito della rassegna di teatro all'aperto “Sotto questo cielo”, venerdì alle ore 21:15 a La Vetreria di Pirri, cada die teatro e la Banda Comunale Giuseppe Verdi di Sinnai porteranno in scena “Musicanti di Brema”. La banda composta da circa quaranta elementi, eseguirà, sotto la direzione del Maestro Lorenzo Pusceddu, la fiaba musicale del compositore Angelo Sormani.

 

Sabato e domenica al Centro d’Arte La Vetreria di Pirri si terrà la quarta edizione di “Naturalmente Locale”. L’evento ospiterà una tappa di “Challenge – Festival Itinerante sull'Agroecologia”. Questa due giorni vedrà protagonisti i produttori e gli artigiani della rete Mesa Noa Food Coop Società Cooperativa - Cagliari, attività laboratoriali, consigli di lettura, arte, musica e buon cibo. Challenge arricchirà il programma con alcuni incontri a tema, un documentario e la proposta di un’installazione artistica sull’agroecologia che coinvolgerà il pubblico presente.

 

Sabato alle 10:30 la Biblioteca Universitaria di Cagliari ospiterà la presentazione del libro "Pietre Sante - Le figlie dell'Etna". Il Presidente dell'AlB sezione Sardegna Davide Deiana dialogherà con l'autore Marcello Proietto.

 

Sabato dalle ore 16:00 la corte del Palazzo Doglio accoglierà il "Concorso di Eleganza per Automobili d'Epoca" organizzato dal Rotary Club con il patrocinio dell’ACI - Automobile Club Cagliari. Questo evento benefico ha come scopo la raccolta di fondi che verranno totalmente devoluti, quale contributo per l'acquisto di un ambulatorio mobile, a tutela della salute delle donne in Sardegna.

 

Il Castello di San Michele celebra l’arrivo dell’estate con lo speciale laboratorio didattico-creativo per bambini (6-11 anni) intitolato “La moda nel Medioevo: personalizza il tuo abito”. Sabato, dalle ore 18:00, dopo una giocosa visita guidata alla mostra “Castellum Castri: vita quotidiana nella Cagliari pisana”, i più piccoli saranno chiamati a realizzare, attraverso l'impiego di materiali di riciclo, un mini abito ispirato ai capi di abbigliamento del periodo medievale.

 

Sabato, alle ore 19:00, Enrico Galiano sarà al Lazzaretto Cagliari per presentare il suo nuovo romanzo “Una vita non basta”: un romanzo sulle paure che ci impediscono di essere felici, paure che non vanno allontanate, ma ascoltate. L’evento è inserito nell’anteprima del Festival Dicembre Letterario organizzato da Il Club di Jane Austen Sardegna- Circolo Letterario Femminile.

 

Sabato dalle 21:00 allo Spazio DomOsc, per Arterità Festival, andrà in scena “Unghie & Crisi”, uno spettacolo diretto, tragico e ironico per riflettere insieme sulla disparità di genere nel mondo del lavoro. Regia e drammaturgia: Ilaria Nina Zedda. In scena le attrici: Marta Proietti Orzella e Daniela Pulisci.

 

Domenica 23 giugno al Parco Ex Vetreria di Pirri ritorna l’appuntamento con i “Mercatini di Primavera”.

 

Domenica, dalle 18:30 alle 20:00, al Parco del Molentargius (ingresso via La Palma direzione via delle Acacie) torna il Giardino degli animali, un’oasi incantevole, ideale per stare a contatto con tanti animali, tenere feste o compiere passeggiate a cavallo. Ogni domenica giro gratuito su pony, minipony e cavalli.

 

Il Planetario de L'Unione Sarda per tutto il weekend proporrà, come di consueto, interessanti eventi per adulti e bambini: domenica alle 20 è in programma uno speciale dedicato alla grande astronoma Margherita Hack.

 

I mercati civici di San Benedetto, Santa Chiara, via Quirra, Sant'Elia e Is Bingias, aperti al pubblico nella mattinata di sabato, permetteranno ai turisti e ai residenti di scegliere e di comprare prelibatezze tipiche isolane e prodotti freschi di stagione.

 

La domenica mattina, invece, è il turno dei mercatini all’aperto, che saranno come di consueto allestiti in piazza del Carmine con gli stand dell’ Associazione "Antiquariando e Collezionando" Cagliari, in piazza Giovanni XXIII con gli hobbisti de Il Mercatino delle Pulci e della Creatività e nel parcheggio Cuore del quartiere di Sant’Elia con il Mercato Cuore Cagliari.

 

Nel fine settimana il capoluogo offrirà la possibilità di visitare numerose e affascinanti mostre.

 

Fino al 6 ottobre il Palazzo di Città ospita una retrospettiva dedicata al celebre fotografo Robert Capa (1913 – 1954). La mostra, voluta dall’Amministrazione comunale di Cagliari e organizzata da Silvana Editoriale, con il supporto della Fondazione di Sardegna, è curata da Marco Minuz. Grazie alla collaborazione dell'Agenzia Magnum Photos di Parigi, l'esposizione riunisce 110 fotografie, garantendo così un percorso antologico completo di tutte le principali esperienze che caratterizzano il lavoro del celebre fotografo ungherese, naturalizzato statunitense.

 

Fino al 3 novembre alla Galleria Comunale d'Arte di Cagliari si potrà visitare “Bisus: la memoria e l'ombra del tempo”, personale di Gabriella Locci a cura di Olga Scotto di Vettimo. Il percorso espositivo è concepito come un focus sugli ultimi quindici anni di sperimentazione e comprende xilografie, tecniche calcografiche e pitture.

 

Il Castello di San Michele accoglie fino a domenica 1° settembre la mostra "Castellum Castri: vita quotidiana nella Cagliari pisana". L'esposizione, organizzata da Orientare in collaborazione con l'Associazione Culturale Samarcanda e con l'Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Cagliari, condurrà i visitatori in un viaggio nel tempo alla scoperta delle abitudini e degli stili di vita del periodo pisano.

 

Nella Sala della Terrazza del Centro d'arte e cultura EXMA - Cagliari fino alla fine del 2024 è possibile scoprire la mostra "Immagini nel tempo" che ripercorre la storia dell'Exma, da primo mattatoio comunale a primo centro comunale d'arte di Cagliari.

Fino al 27 giugno, inoltre, la sala torretta ospita la mostra "Aspettando l’autunno, (la trappola della speranza)". In esposizione una selezione di opere dell'artista Silvia Argiolas.

 

Venerdì alle ore 18.00 nella sala d'Archi del Lazzaretto Cagliari, verrà inaugurata l'esposizione fotografica di Aldo Vacca dal titolo "Posa B". Quella che propone l'autore è una raccolta di immagini che è la sintesi del suo personale percorso artistico. Si tratta principalmente di paesaggi costieri e alcune fioriture ad essi fortemente complementari. La mostra sarà visitabile fino al 7 luglio.

 

Fino a sabato nella Sala delle Mura del Centro d’Arte Il Ghetto (via Santa Croce, 18) è possibile ammirare la mostra fotografica “À pied” di Elisabeth Euvrard, a cura di Cinzia Cogoni e Caterina Ghisu, prodotta da Agorà Sardegna Società Cooperativa e CoopCulture in collaborazione con il Comune di Cagliari ed Europe Direct Regione Sardegna.

 

Fino al 22 giugno la Nova Karel Galleria ospita la nuova mostra di Serge Salis intitolata “Percezione visiva e temporale”.

 

Se amate l'arte contemporanea, non perdetevi la mostra "MATERIALE", presso la Galleria Macca. Lungo il percorso espositivo potrete ammirare le opere di Veronica Paretta e Sasha Roshen.

 

Nuragica - La mostra rappresenta un'opportunità unica per tutti coloro, adulti e bambini, che desiderano immergersi alla scoperta dell'antica civiltà dei sardi; un racconto guidato tra passaggi segreti, spettacolari ricostruzioni e incontri con personaggi misteriosi. Il Palazzo Chapelle, in via Roma 191, ospita un percorso interessante che si avvale della virtual reality, di ricostruzioni e scenografie suggestive e dettagliate.

 

Fino al 27 giugno la Galleria La Ruota della Fortuna (via Bacaredda, 48/b) accoglie la mostra di pittura a tre degli artisti Paolo Demontis, Andrea Pani, Pierfrancesco Miscali. Visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 16:00 alle 20:00.

 

Coloro che desiderano conoscere le vicende storiche della città nel weekend potranno approfittare dell'apertura dei musei, dei siti archeologici e di alcuni interessanti edifici storici.

 

La Cittadella dei Musei ospita l'importante Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, con i suoi antichi reperti che spaziano dalla Preistoria all’Alto Medioevo, e la Pinacoteca nella quale spiccano meravigliosi retabli.

Ogni venerdì, alle 15, alle 16 e alle 17, è inoltre possibile visitare le Cannoniere cinquecentesche. Per partecipare alla visita è sufficiente acquistare il biglietto per il Museo Archeologico e la Pinacoteca presso la biglietteria e attendere la partenza del gruppo.

 

Sempre all’interno della Cittadella dei Musei è possibile ammirare i pezzi artistici dal fascino esotico del Museo d'Arte Siamese "Stefano Cardu" e i modelli anatomici, fulcro della Raccolta delle Cere Anatomiche Clemente Susini.

 

Un meraviglioso panorama vi aspetta dalla Torre Campanaria della Cattedrale di Santa Maria, attrazione imperdibile situata nel quartiere di Castello, visitabile da lunedì a sabato dalle ore 10:30 alle 16:00 o su prenotazione (al numero 070663837 o tramite la chat presente su Google Maps).

 

Una visita al Palazzo Regio vi consentirà di ammirare le eleganti sale dell'antica dimora dei viceré, che per un breve periodo ospitò anche la famiglia reale sabauda. Aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:30.

 

Il quartiere della Marina ospita un interessante complesso culturale assolutamente da non perdere: il Museo Santa Eulalia conserva il patrimonio storico-artistico delle tre chiese di Sant'Eulalia, Santa Lucia e Santo Sepolcro e una vasta area archeologica sotterranea che testimonia i cambiamenti vissuti dalla città nel corso dei secoli.

 

Grande fascino dal punto di vista archeologico riveste Tuvixeddu, la più grande necropoli punica riportata alla luce nel bacino del Mediterraneo.

 

I Monumenti di Cagliari (Anfiteatro di Cagliari, Torre dell'Elefante, Grotta della Vipera, Cripta di Santa Restituta, Passeggiata Coperta del Bastione di Saint Remy e Galleria dello Sperone) continuano ad attrarre tantissimi visitatori desiderosi di conoscere la storia, l’archeologia e la bellezza della città.

 

In via Pergolesi (previa prenotazione: effe.anton@gmail.com/347 4187515) è possibile ammirare una straordinaria e particolare raccolta, che richiama il magico mondo dell'infanzia e le tradizioni di Paesi diversi: si tratta della Collezione Fontana di bambole e giocattoli, nata dalla instancabile ricerca della signora Maria Antonella Fontana.

 

Tra gli spazi espositivi della città, spicca per originalità il Museo Contus de Arrejolas, che illustra l'arte antica delle mattonelle decorate a mano e si arricchisce ogni giorno di storie e oggetti consegnati dai visitatori. Il museo è visitabile sabato e domenica dalle 10.30 alle 13.00, gli altri giorni su prenotazione (347 8538959).

 

Lo spazio Coccodè APS (visitabile previa prenotazione al numero 338 7038332) è nato dalla passione e dall'estro creativo di Roberto Caredda che, grazie all'arte del riciclo, ha dato vita a un luogo magico dove è possibile rivivere delle sensazioni forse sopite, ma certamente non dimenticate, del bambino che c'è in noi.

 

Percorrendo le strade della città è possibile imbattersi nei suoi meravigliosi luoghi di culto, tra cui spiccano la Cattedrale di Santa Maria, il complesso religioso di Nostra Signora di Bonaria, la Chiesa di San Michele, capolavoro dell’architettura barocca, e la Basilica di San Saturnino con i suoi resti archeologici.

 

Il Cimitero Monumentale di Bonaria di origine ottocentesca ospita opere funebri di grande fascino dedicate a tante illustri personalità.

 

Le numerose specie di uccelli, gli antichi edifici legati all'attività di estrazione del sale e uno scenario naturalistico suggestivo rendono unico e molto frequentato il Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline, visitabile a piedi, in bici o prenotando un'escursione presso l'infopoint del parco.

 

Le FAI - Saline Conti Vecchi, lo stabilimento di sale tuttora produttivo, organizzano interessanti tour a piedi e in trenino tra vecchi edifici d'epoca, documenti d'archivio, vasche salanti e candide montagne di "oro bianco".

 

Il mare è una delle tappe imperdibili del weekend. Il litorale del Poetto e la spiaggia di Calamosca invitano a concedersi bagni rinfrescanti o a vivere l'emozione di uno sport d'acqua come il windsurf, il SUP, le escursioni in kayak e canoa.

 

L'Orto Botanico di Cagliari svela i suoi meravigliosi colori e le numerose specie vegetali che lo popolano.

 

I giardini e i parchi cittadini sono oasi di pace dove trascorrere il tempo libero in compagnia dei propri affetti oppure dedicarsi allo sport o alla lettura.

Per tutto il fine settimana saranno numerose le guide turistiche professioniste pronte a farvi scoprire le meraviglie della città con tour emozionanti alla scoperta della sua storia e dei suoi monumenti.

 

Tutti i dettagli relativi agli eventi in programma, ai servizi offerti e agli orari di apertura di musei e monumenti sono disponibili all’interno del nostro portale, costantemente aggiornato dagli operatori del nostro ufficio turistico

 

https://cagliariturismo.comune.cagliari.it/

 

La splendida foto che vi mostriamo oggi è stata scattata da Marcello Carro, @marcosdejuliaphotography su Instagram. Complimenti!

top