Prenota Ora
it
logo-foot
flamingo-1-15
saline conti vecchi fauna
saline contivecchi mod
saline 13 luglio
saline 12 luglio
saline 20 luglio
saline 27lug

Serate alle Saline Conti Vecchi


SALINE CONTI VECCHI

Loc. Macchiareddu

Bene affidato in concessione alla Ing. Luigi Conti Vecchi e valorizzato dal FAI.




aperitivo al tramonto


| Venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 luglio |

 

Con l'arrivo dell'estate le Saline aprono le porte oltre il consueto orario per offrire una speciale visita nella suggestiva luce del tramonto.

Le Saline sono un bene della Conti Vecchi e valorizzato dal FAI.

Sarà possibile infatti un tour guidato in trenino all’interno della salina, la visita degli edifici storici restaurati dal FAI come erano negli Anni Trenta. Si potrà inoltre gustare un aperitivo a base di prodotti della tradizione locale, le panadine e le pratzinas, con sottofondo musicale jazz nel cortile allestito.

 

ORARI e biglietti

VISITA GUIDATA + TOUR IN TRENINO + APERITIVO: alle ore 18:00
INGRESSO + TOUR IN TRENINO + APERITIVO: alle ore 19:00

 

 

astronomi per una notte

| sabato 20 luglio e 10 agosto 2024 |

 

 

Approfittando del buio e del silenzio della salina, una serata speciale in compagnia delle stelle.

 

Dopo la visita in trenino e degli edifici storici, ritornati agli Anni Trenta, è in programma l’osservazione guidata del cielo in collaborazione con i professionisti del Planetario dell'Unione Sarda, che allestirà postazioni con telescopi per l’osservazione delle stelle e dei pianeti.

 

PROGRAMMA
Ore 21:00 | “L’Uomo e la Luna”
, nell’anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna, l’astrofisico Manuel Floris, direttore del Planetario de l’Unione Sarda racconterà del rapporto che da sempre lega l’umanità alla Luna.
Ore 21:40 | “La Luna al telescopio” osservazione della Luna piena al telescopio.
Ore 22:15 | “Viaggio fra le stelle e le costellazioni”: l’astrofisico Manuel Floris ci condurrà nell’osservazione delle costellazioni e dei loro miti puntando le stelle con un laser.
Ore 22:30 | “Foto alla luna con lo smartphone”, grazie al potente telescopio del Planetario de l’Unione Sarda sarà possibile fotografare con il proprio smartphone la Luna.

 

ORARI

Ore 18:00 | INGRESSO MUSEO, TOUR IN TRENINO E OSSERVAZIONE STELLE
Ore 18:00 | INGRESSO MUSEO, TOUR IN TRENINO E OSSERVAZIONE STELLE + BOX PANADE
Ore 20:30 | INGRESSO MUSEO E OSSERVAZIONE STELLE

 

BIGLIETTI E Info

INGRESSO MUSEO E OSSERVAZIONE STELLE
Iscritti FAI: € 4 | Intero: € 8 | Ridotto 0-5 anni: gratuito | Persone con disabilità: € 4


 

CONTATTI



Per informazioni:
Tel 070247032
Mail faisaline@fondoambiente.it





Un'immensa area naturalistica e un sito di archeologia industriale all'interno di un impianto tuttora produttivo raccontano l'impresa del sale con allestimenti d'epoca, proiezioni immersive e percorsi tra vasche naturali, montagne di sale e fauna selvatica. Le Saline sono un bene della Conti Vecchi e valorizzato dal FAI.

Sui 2700 ettari dello stagno di Santa Gilla si estendono le saline più longeve della Sardegna: da quasi 90 anni, uomo e natura lavorano qui in perfetta sinergia grazie alla lungimirante impresa dell'Ing. Conti Vecchi che, alla fine degli anni '20, realizzò un ambizioso progetto per bonificare lo stagno impiantandovi una colossale salina e contribuendo così allo sviluppo economico e sociale di questa zona depressa ai margini della città. Ne nacque una realtà industriale florida, virtuosa e all'avanguardia: un impianto produttivo eco-sostenibile e autosufficiente intorno al quale orbitava una ‘comunità del sale' dotata di case, scuole e strutture ricreative per le famiglie di proprietari, dirigenti e operai che convivevano nel villaggio di Macchiareddu.

Oggi la salina è ancora in attività, vi immergerete percorrendo gli ambienti storici di Direzione, Uffici e Laboratorio chimico, ripristinati nell'aspetto originale, così com'erano negli anni ‘30. Un salto nel tempo che si accompagna a grandi ed evocative videoproiezioni nell'Officina e nell'ex-Falegnameria, dedicate alla storia e al funzionamento delle Saline e al loro paesaggio dove, infine, ci si addentra a bordo di un apposito convoglio lungo un itinerario che si snoda tra vasche salanti e candide montagne di sale, immersi in un inconsueto e memorabile scenario popolato da centinaia di fenicotteri rosa.


Vieni a fare un tuffo nel passato, visitando insieme a noi le rovine del Villaggio Macchiareddu. Il Villaggio ha ospitato a partire dagli anni '30 le circa 300 persone che lavoravano in salina, insieme alle loro famiglie. Dotato di tanti servizi e utilità, è stato anche un perfetto esempio di "bioedilizia" poichè costruito interamente con mattoni di terra cruda, il "ladiri".


Per informazioni e prenotazioni:

SALINE CONTI VECCHI

Email: faisaline@fondoambiente.it | Tel. 070 247032


FAI FONDO AMBIENTE ITALIANO

Telefono: 02 4676151 | Telefono: 070 505606

Sito web: www.fondoambiente.it

top