Réservez
fr
logo-foot
cagliaritiamo sett 2022
le lucido
momentaneo

nottetempo2019

 Il programma della rassegna Nottetempo19 prenderà il via sabato 29 giugno alle ore 21:30

 In elenco i primi titoli in programmazione. 

 

SABATO 29 GIUGNO h 21:30

Evento speciale – presentazione del film Il flauto magico di Piazza Vittorio alla presenza del regista Gianfranco Cabiddu, in collaborazione con Sardegna Film Commission 

Il flauto magico di Piazza Vittorio: di Mario Tronco e Gianfranco Cabiddu, con Ernesto Lopez Maturell, Violetta Zironi, El Hadji Yeri Samb, Petra Magoni, Fabrizio Bentivoglio. Dramm- Italia, Francia, 2018, 83’.

 

Libero adattamento della celebre opera mozartiana, immaginata come un racconto orale tramandato di generazione in generazione e di paese in paese, “Il Flauto Magico” segue le gesta del principe Tanino, deciso a liberare la bella Pamina, trattenuta dal crudele stregone Sarastro. Accompagnato nell’impresa da una sorta di Arlecchino fac-totum, Papageno, Tanino dovrà superare una serie di prove per raggiungere finalmente la fanciulla. Musiche e performance de L’Orchestra di Piazza Vittorio. Nella rilettura di Mario Tronco e Gianfranco Cabiddu, già portata a teatro in più di 150 repliche, Tamino è cubano (il percussionista Ernesto Lopez Maturell, 34 anni), Papageno è senegalese (il performer e percussionista El Hadji Yeri Samb), Monostato tunisino (il cantante Houcine Ataa) e il misterioso Tempio che metterà alla prova il giovane soccorritore della bella Pamina (la ex di X-Factor Violetta Zironi) è nel cuore di Roma – nei giardini di Piazza Vittorio.

 

DOMENICA 30 GIUGNO E LUNEDì 1 luglio h 21:30 

Evento speciale – Anteprima del film Piove Deserto con gli autori Daniele Maggioni e Maria Grazia Perria, in collaborazione con Sardegna Film Commission. Presentazione del film a cura di Giovanni Columbu (regista)

Piove deserto: di Daniele Maggioni e Maria Grazia Perria, con Agnese Fois, Emilia Agnesa, Maria Teresa Campus, Davide Hiroshi Contu, Jacopo Falugiani, Lia Careddu, Corrado Giannetti, Elisa Pistis, Andrea Petrillo, Noemi Medas, Maria Grazia Sughi, Gianmarco Tognazzi. 

In una città affaticata dal caldo appiccicoso di un week-end di fine estate, i destini di Anna, Bruno, Irene, Dennis, Marika e Ferruccio s’incrociano e evaporano lasciando in bocca il sapore amaro della nostalgia. Ragazzi della generazione millennials, nati dopo gli anni ottanta, si sono trovati alla soglia dell’età adulta in piena crisi economica, cresciuti senza certezze nel lavoro, nell’amore, negli affetti. Vivono a Cagliari. Per loro “partire” spesso non è un’opportunità ma una scelta obbligata per la mancanza di prospettive.

 

MARTEDì 2 E MERCOLEDì 3 LUGLIO h 21:30 

Sette uomini a mollo: di Gilles Lellouche, con Mathieu Amalric, Guillaume Canet, Benoît Poelvoorde. Commedia – Francia, 2018, 122’.

 

Un gruppo di quarantenni, tutti sull’orlo di una crisi di mezza età, decidono di formare, per la prima volta in assoluto nella piscina locale, una loro squadra di nuoto sincronizzato per uomini. Affrontando lo scetticismo e il senso di ridicolo che li avvolge, il gruppo si imbarca in questa improbabile avventura e, durante il percorso, ognuno di loro ritrova un po’ di autostima e riesce a imparare molto sia su se stesso sia sugli altri.

 

GIOVEDì 4 LUGLIO h 21:30 

Il maestro di violino: di Sérgio Machado, con Lázaro Ramos, Kaique de Jesus, Elzio Vieira. Drammatico, – Brasile, 2015, 102’

 Il violinista Laerte si sta preparando da molti anni per entrare nel prestigioso ensamble di OSESP, l’orchestra sinfonica più importante dell’America latina. All’audizione la tensione e il nervosismo lo bloccano, impedendogli di suonare. Rimasto senza soldi e senza alternative, Laerte si troverà costretto ad insegnare musica in una scuola pubblica di Heliopolis, la più grande e violenta favela di San Paolo. Il musicista si trova immerso in una brutale realtà con la quale deve confrontarsi ogni volta che si reca a fare lezione. 

 

VENERDì 5 LUGLIO h 21:30

Evento speciale – Anteprima del film Carmen y Lola in collaborazione con il Sardegna Pride

Carmen y Lola: di Arantxa Echevarria, con Zaira Morales, Rosie Rodriguez, Carolina Yuste, Moreno Borja, Rafaela León. Drammatico – Spagna, 2018, 103’. Lingua originale spagnola. 

Lola è una gitana che vive nella periferia di Madrid, ha un sogno: diventare un’insegnante e fuggire via da quella che considera una prigione. Lola è diversa, non vuole sposarsi, non vuole essere la donna che bada alla casa e ai figli, le piace conoscere, studiare e spera di emanciparsi da quella vita.

Carmen invece sta per fidanzarsi, gitana anche lei, non ha molte aspettative dal suo futuro finché l’incontro con Lola non le cambierà per sempre la vita.

 

SABATO 6 E DOMENICA 7 LUGLIO h 21:30 

La donna elettrica: di Benedikt Erlingsson, con Halldóra Geirharðsdóttir, Jóhann Sigurðarson, Drammatico, – Francia, Islanda, Ucraina, 2018, 101’.

Nelle Highlands islandesi, una donna lotta contro il capitalismo. Halla è una semplice direttrice di un coro di paese che nel tempo libero si occupa di sabotare, con arco e frecce, i fili elettrici dell’enorme fabbrica di alluminio appartenente alla Corporation che, a suo parere, sta distruggendo la nazione. 

 

LUNEDì 8 LUGLIO h 21:30

Il verdetto: di Richard Eyre, con Emma Thompson, Stanley Tucci, Fionn Whitehead,. Drammatico – Gran Bretagna, 2017, 105’.

 Giudice dell’Alta Corte britannica, Fiona Maye è specializzata in diritto di famiglia. Diligente e persuasa di fare sempre la cosa giusta, in tribunale come nella vita, deve decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova che rifiuta la trasfusione. Affetto da leucemia, Adam ha deciso in accordo con i genitori e la sua religione di osservare la volontà di Dio ma Fiona non ci sta. Indecisa tra il rispetto delle sue convinzioni religiose e l’obbligo di accettare il trattamento medico che potrebbe salvargli la vita, decide di incontrarlo in ospedale. Il loro incontro capovolgerà il corso delle cose e condurrà Fiona dove nemmeno lei si aspettava. 
 

MARTEDì 9 E MERCOLEDì 10 LUGLIO ore 21:30

Restiamo amici: un film di Antonello Grimaldi, con Michele Riondino, Alessandro Roja, Violante Placido, Commedia – Italia, 2019, 87’. 

Martedi 9: Evento speciale – Anteprima del film Restiamo amici alla presenza del regista ANTONELLO GRIMALDI in collaborazione con la Fondazione Sardegna Film Commission.

 

Tratto dal romanzo “Si può essere amici per sempre” di Bruno Burbi, il film segue le vicende di Alessandro, un pediatra ospedaliero rimasto vedovo, che vive insieme a suo figlio Giacomo. Arrivato alla soglia dei quarant’anni ed esortato da parenti e amici a trovare un nuovo amore, sarà sconvolto da una telefonata improvvisa che cambierà per sempre la sua vita.

 
GIOVEDì 11 LUGLIO h 21:30 

Evento speciale – Nell’ambito del progetto ‘Punti di frontiera’ di Sardegna Ricerche – Anteprima del docufilm ‘Isole gemelle – dalla Sardegna a Okinawa sul filo della tessitura’ (Italia 2019, 63′, produzione Carta Bianca).

 A seguire incontro con gli autori e con la prof. Kiwako Ogata dell’Università delle arti di Okinawa. 
 

VENERDì 12 LUGLIO: nessuna proiezione

SABATO 13 LUGLIO h 21:30Santiago Italia: di Nanni Moretti, con Nanni Moretti. Documentario – Italia, 2018, 80’. 

Realizzato a partire da immagini d’archivio e da testimonianze, Santiago, Italia racconta i mesi che seguirono il golpe del dittatore che mise fine al sogno democratico di Salvador Allende. Il film mette l’accento sul ruolo encomiabile dell’ambasciata italiana basata a Santiago, che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime, permettendogli di raggiungere l’Italia.

top