Prenota Ora
it
saline conti vecchi fauna
swing alle saline contivecchi 24luglio2021
saline contivecchi (2) mod

Serate alle Saline Contivecchi

Aperitivo in musica con il concerto dal vivo di

"Hagop and the Locomotive Swing"

alle Saline Conti Vecchi


Hagop Demirdjian è un musicista (cantante e chitarrista) della scena parigina che ogni settimana coinvolge con la sua voce e la sua inseparabile chitarra il pubblico del Bal Swing della capitale francese.

Nella serata speciale alle Saline sarà accompagnato dai Locomotive Swing, con Roberto Boi alla chitarra, Alessandro Angiolini al sax, Andrea Lai al contrabbasso e Fabio Carta alla batteria.
Possibilità, con biglietto ridotto, di accedere solo per aperitivo e concerto.

 

QUANDO

Sabato 24 luglio.
Visita alle saline in trenino + concerto: ore 18, 19
Solo concerto: ore 20.30

 

BIGLIETTI

Visita alle saline in trenino + concerto
Iscritto FAI: 8 €
Intero: 15 €
Ridotto: 8 € 
Residente Assemini: 10 € 


Solo concerto

Iscritto FAI: 3€

Intero 5 €

Ridotto: 3 €

FAI - Saline Conti Vecchi

 

Un’immensa area naturalistica e un sito di archeologia industriale all’interno di un impianto tuttora produttivo raccontano l’impresa del sale con allestimenti d’epoca, proiezioni immersive e un percorso tra vasche naturali, montagne di sale e fauna selvatica riapre al pubblico da giovedì 20 Maggio 

 

Sui 2700 ettari dello stagno di Santa Gilla si estendono le saline più longeve della Sardegna: da quasi 90 anni, uomo e natura lavorano qui in perfetta sinergia grazie alla lungimirante impresa dell’Ing. Conti Vecchi che, alla fine degli anni ’20, realizzò un ambizioso progetto per bonificare lo stagno impiantandovi una colossale salina e contribuendo così allo sviluppo economico e sociale di questa zona depressa ai margini della città. Ne nacque una realtà industriale florida, virtuosa e all’avanguardia: un impianto produttivo eco-sostenibile e autosufficiente intorno al quale orbitava una ‘comunità del sale’ dotata di case, scuole e strutture ricreative per le famiglie di proprietari, dirigenti e operai che convivevano nel villaggio di Macchiareddu.

 

Dal 2017 è stato affidato al FAI per la valorizzazione di questo patrimonio culturale e paesaggistico. Una vicenda divenuta oggi un racconto in cui immergersi percorrendo gli ambienti storici di Direzione, Uffici e Laboratorio chimico, ripristinati nell’aspetto originale, così com’erano negli anni ‘30. Un salto nel tempo che si accompagna a grandi ed evocative videoproiezioni nell’Officina e nell’ex-Falegnameria, dedicate alla storia e al funzionamento delle Saline e al loro paesaggio dove, infine, ci si addentra a bordo di un apposito convoglio lungo un itinerario che si snoda tra vasche salanti e candide montagne di sale, immersi in un inconsueto e memorabile scenario popolato da centinaia di fenicotteri rosa.


Caldamente consigliata la prenotazione


FAI - Saline Contivecchi

Tel. 070 247032 – mail: faisaline@fondoambiente.it

Facebook: https://www.facebook.com/faisalinecontivecchi/

top