Prenota Ora
it
giganti monte prama dsc 1407copia-1-912x603
gigante sardegna mont e prama  1

I giganti di Mont'e Prama

I primi frammenti scultorei dei Giganti sono stati portati alla luce nel 1974, durante l'aratura di un campo da parte di un contadino. Siamo a Cabras, in località Mont’e Prama nella meravigliosa terra del Sinis in provincia di Oristano.

 

Da allora gli scavi archeologici si sono susseguiti recuperando migliaia di altri frammenti, e pezzi di statue di diverso tipo ascrivibile alle ultime fasi della civiltà nuragica, oggi giganti, eroi, guerrieri i più significativi dei quali sono oggi esposti al pubblico nel Museo Civico Giovanni Marongiu di Cabras e al Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.

 

Attraverso il lungo e complesso lavoro di identificazione e restauro dei reperti, svoltosi tra il 2007 e il 2011 nel Centro di Restauro di Li Punti (Sassari), sono state in parte ricomposte 24 statue, 12 modelli di nuraghi e 13 betili tronco-conici.

 

I ritrovamenti del sito di Mont’e Prama sono al centro del dibattito culturale sardo ormai da molto tempo per l’importanza che questa scoperta porta con sé e per la storia sarda e del Mediterraneo; le statue ritrovate sono una scoperta di primissimo piano e rappresentano, in un certo senso, l'apice della civiltà nuragica

 

Per la grande importanza di questa scoperta, si è scelto di esporli in due diversi spazi dove gli allestimenti sono il risultato di una pianificazione omogenea, che li rende non identici ma complementari. A Cagliari, il visitatore può ammirare le sculture di Mont'e Prama nel contesto dell'Età del Ferro, un periodo di profonda trasformazione culturale. A Cabras dal periodo pre-nuragico all'età romana ma soprattutto Cabras è casa loro, dove tuttora si portano avanti gli scavi

 

Sia a Cagliari che a Cabras, la mostra si arricchisce di uno strumento digitale per l'esplorazione visiva dei reperti, rappresentato dai modelli tridimensionali delle sculture prodotti dal Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna (CRS4), in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica.

 

Museo Archeologico Nazionale

Piazza Arsenale

Cagliari

Tel. 070 655911 – 070 60518248

Biglietteria: 070 60518245

www.museoarcheocagliari.beniculturali.it             Per informazioni scrivere all’indirizzo: man-ca.informazioni@beniculturali.it


Il T Hotel può prenotare la vostra visita guidata al Museo anche accompagnata dal tour alla scoperta dello storico quartiere di Castello con le migliori guide culturali autorizzate dalla Regione Autonoma della Sardegna.

 
top
THotel utilizza i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito. Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie presenti nel sito. Maggiori Informazioni