Tecnica

A partire dal 3 luglio sino al 27 settembre. Ingresso libero.
Prolungata sino a fine ottobre.

In uno spazio privilegiato e contemporaneo come il THotel si fonderanno insieme innovazione e tradizione per regalare alla città una diversa opportunità di vedere il mondo dell’artigianato che ha reso la Sardegna famosa in tutto il mondo. Per la prima volta non un percorso espositivo estetico ma anche e soprattutto didattico, di valorizzazione e promozione, per comprendere cosa si nasconde dietro un tappeto o quali strumenti sono necessari per realizzare un prezioso bottone in filigrana.

Quante volte abbiamo avuto occasione di desiderare o di ammirare un manufatto ma forse non abbiamo mai avuto il privilegio di capire come sapienti mani e semplici attrezzi arrivano a realizzare manufatti di importanza culturale altissima  che spesso ci dimentichiamo di possedere come patrimonio non solo regionale.

TECNICA, questo il titolo della nuova mostra, vuole raccontare, in un percorso armonico e speriamo esaustivo, il backstage di tutte le eccellenze sarde attraverso quelle che sono considerati altrettanto eccellenti opere d’arte. Un pezzo di una bottega artigiana troverà collocazione nella grande hall del THotel per non dimenticare mestieri e appunto tecniche che si tramandano da secoli dove gli oggetti prodotti si sono trasformati da semplici oggetti d’uso comune in progetti o capolavori museali.

Giovanni Ottonello

La nuova mostra estiva esprime voglia di riscoprire le  antiche pratiche di lavoro, senza dimenticare l’entusiasmo dei tempi che cambiano. Ieri e oggi a confronto, uniti dalla ricercatezza nei tessuti, nelle ceramiche, nei gioielli, e nelle materie prime. L’immaginazione rispolvera la memoria e il THotel si conferma vetrina di autenticità e suggestive atmosfere. Otto isole, otto angoli dedicati alle tecniche di produzione. Ecco presentati gli strumenti, spiegati i diversi processi di lavorazione ed esposti i prodotti finiti. Intrecci, Tessitura, Ceramica, Intaglio, Oreficeria, Coltelleria, Ricamo e Sughero: un percorso alla scoperta del patrimonio artistico locale.


Inaugurazione martedì 3 luglio ore 19.
L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 23. Ingresso libero.
Un progetto di Giovanni Ottonello. A cura di Giovanni Ottonello, Tramare e T Art.