Quando tutto era sotto casa

Mostra sul commercio a Cagliari dal 14 marzo al 30 dicembre 2014: uno sguardo a come è cambiata la nostra città.

Una mostra partecipata che, con il contributo di tutti, illustra le vicende del commercio a Cagliari dalla metà dell’Ottocento alla metà del Novecento e le relative influenze nazionali e internazionali che la città andava assorbendo, tali da inserirla nel novero delle città di respiro europeo.
Le contaminazioni commerciali, sociali e culturali della nuova stagione della città borghese, hanno contribuito in maniera significativa all’orditura su cui Cagliari trova ancor oggi le ragioni fondanti della sua natura e sulle quali può basare la candidatura a Cagliari Capitale Europea della Cultura 2019.
La partecipazione dei commercianti, dei cittadini e delle istituzioni ha contribuito ad arricchire il percorso espositivo integrando la documentazione dell’Archivio Storico comunale.
Documenti, fotografie, oggetti e altri materiali esposti rievocano il mondo delle attività commerciali cittadine, le atmosfere delle vecchie botteghe e dei lussuosi negozi del centro, il lavoro dei piccoli e dei grandi commercianti che hanno operato e ancora operano in Città.

La mostra, curata da Anna Maria Montaldo, è stata realizzata dai Musei Civici, Archivio Storico e Biblioteche Comunali di Cagliari.

SEARCH
Sottopiano Palazzo Civico
Largo Carlo Felice 2, Cagliari
Tel +39 070 6777187
Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.00

Ingresso gratuito