Premio Letterario Francesco Alziator

La 7° edizione del premio letterario si è tenuta a Cagliari e ha visto Nicola Lecca vincitore per la sezione narrativa.

L’evento culturale, la cui premiazione si è tenuta il 29 ottobre, è nato con l’intento di onorare la memoria dell’intellettuale Francesco Alziator, saggista e scrittore, scomparso nel capoluogo sardo nel 1977. L’evento è divenuto appuntamento di riferimento del panorama culturale sardo e nazionale, con un albo d’oro già molto prestigioso e qualificato.

Il concorso si articola nelle tre categorie della narrativa, saggistica e in una sezione speciale aperta agli autori stranieri dell'area Mediterranea  e si pone l’obiettivo di rafforzare l’interesse e la conoscenza per il nostro capoluogo, sia da parte di chi vi abita ma ancor più di chi non lo conosce. Partendo dalla propria identità locale, il fine è quello d'interloquire e confrontarsi con l’attuale realtà letteraria nazionale e internazionale, con un'attenzione particolare agli aspetti antropologici dell’evolversi delle culture.

Sono circa 200 i libri in gara che saranno selezionati da una giuria presieduta dallo storico Francesco Cesare Casula e della quale fanno parte lo studioso e saggista Paolo Fadda, il direttore della Cineteca Sarda Antonello Zanda, i giornalisti Stefania de Michele, Giulio Zasso, Francesco Petretto e Susy Ronchi.

SEZIONE NARRATIVA
Il senso dell’elefante – Marco Missiroli, Guanda edizioni
Le donne di Balthus – Valentina Neri, Arkadia
La piramide del caffè – Nicola Lecca, Mondadori

SEZIONE SAGGISTICA
Talassemie – Stefano Canali, Ets edizioni
Se questi sono gli uomini – Riccardo Iacona, Chiarelettere edizioni
Il secondo bene – Flavio Ermini, Moretti e Vitali

SEZIONE SPECIALE
Tauroetica – Fernando Savater, Laterza edizioni
L’arco e la farfalla – Mohammed Chaari, Fazi editore
L’esteta radicale – Fouad Laroui, Del Vecchio editore

 

Nella sezione Narrativa riceve il premio Nicola Lecca con La Piramide del Caffè: congratulazioni all'autore che con noi del T collabora da diversi anni per l'edizione dei volumi di racconti che pubblichiamo in esclusiva per i nostri ospiti.