T Racconto Cappuccetto Rosso

Al T Hotel dal 6 dicembre al 20 gennaio 2013: nuova mostra con ingresso libero.

Cappuccetto Rosso, senza farselo dire due volte, partì per andare dalla sua nonna, la quale stava in un altro villaggio. E passando per un bosco s'imbatté in quella buona lana del Lupo, il quale avrebbe avuto una gran voglia di mangiarsela

J.& W. Grimm

Negli spazi comuni del T Hotel di Cagliari, una nuova mostra si prepara a stregare gli occhi e la fantasia dei suoi visitatori: due itinerari espositivi dedicati a una delle favole più popolari al mondo, Cappuccetto Rosso, da sempre ricca fonte di ispirazione per l’arte visiva e dallo straordinario successo creativo.

Come per tutte le favole, le sue origini si perdono nel tempo. La prima versione risale al 1697, trascritta in Francia da Charles Perrault con il titolo di Le Petit Chaperon Rouge, sino alla variante più nota dei fratelli Grimm, trascritta in Germania nel 1857 con il titolo di Rotkäppchen.
Curatore di questa nuova esposizione, in collaborazione con il brand TRAMARE e la sezione TArt del THotel, è Marco Peri, storico dell’arte ed esperto di didattica museale e laboratoriale.
Importanti sinergie si sono sviluppate attorno a questo progetto: la Provincia di Cagliari, che ha concesso il patrocinio e la Biblioteca provinciale di Cagliari che contribuirà con delle serate destinate alla lettura della favola.

Inaugurazione giovedì 6 dicembre ore 19.
L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 23. Ingresso libero.