Forum Hispano-Sardo sulla cultura del vino

Un weekend alla scoperta dei punti d'incontro tra la tradizione enologia sarda e quella spagnola: dal 16 a l18 novembre a Villa Muscas a Cagliari.

Convegni, incontri con esperti e degustazioni a base di Cannonau, l'omologo spagnolo Garnacha Tintorera, il Bovale, la Cariñena, il nostrano Carignano e altri ancora. Per tre giorni Villa Muscas diventa il crocevia di una riflessione a più voci sulla storia, le origini, le tecniche di produzione del vino di due regioni dalla comune matrice latina: la Castilla-La Mancha, patria nella Spagna centrale del leggendario Don Chisciotte e laSardegna.


L'iniziativa è stata progettata dall'Associazione culturale Caribe, l'Associazione Hispasar composta da soci spagnoli e sardi e l'iberica Dabo con la collaborazione di Villa Muscas, il Comune di Cagliari ed il patrocinio dalla Presidenza della Provincia di Cagliari e la Presidenza della Regione Autonoma della Sardegna. I momenti degli assaggi e delle degustazioni sono a cura della sezione cagliaritana Onav, l'Organizzazione nazionale assaggiatori di vini.

Il programma delle tre giornate con le mattine riservate alle conferenze e alle testimonianze, il pomeriggio alle esposizioni di vini e prodotti, si apre venerdì 16 novembre alle ore 11 con il saluto delle autorità a cui faranno seguito le relazioni tenute da esperti del settore sardi e spagnoli. Dalle ore 11,30 alle ore 12,30 sarà il turno delle esperienze dei singoli produttori di vini isolani e iberici. Alle ore 13,30 assaggi di specialità gastronomiche con l'abbinamento dei vini suggeriti da esperti enologi. Il pomeriggio si riprende alle ore 16 con le visite agli stand, esposizioni dei prodotti delle cantine per assaggi e degustazioni.

Scopri qui l'offerta del T Hotel per il weekend!

Scarica l'allegato con i dettagli.