M’illumino di prosa

Nuovi appuntamenti con la grande prosa al Teatro Massimo di Cagliari: la stagione 2012-13 propone un ricco cartellone di nove diverse e importanti compagnie teatrali per un totale di 52 recite.
Il titolo della programmazione è M'illumino di prosa: non un'irriverente citazione della nota poesia, ma un omaggio all'arte e alla cultura che abitano il palcoscenico nelle molteplici e iridescenti sfaccettature del magnifico gioco di finzione che si fa più vera del vero, specchio di realtà in un itinerario tra storie, sogni e emozioni.
Il primo appuntamento è previsto per il 23 ottobre 2012 e l’ultimo il 7 aprile 2013: tra i nove titoli in cartellone ritroviamo anche due prime nazionali - “Qui e Ora” di Mattia Torre e “Ricorda con rabbia” di John Osborne - con virtuosi del calibro di Franco Branciaroli e del violinista Ara Malikian, signore della scena e nuove dive come Ivana Monti, Stefania Rocca e Debora Caprioglio, l'attore e regista Jurij Ferrini, Daniele Liotti, Giandomenico Cupaiuolo e Daniele Russo, la cifra visionaria del Teatro del Carretto e l'humour “fisico” di Yllana, Claudio Santamaria e Filippo Nigro fratelli feroci in “Occidente Solitario” e il ritorno al teatro di Valerio Mastandrea.
Da William Shakespeare a Martin McDonagh, per una “panoramica verticale” sul teatro inglese spaziando dai dubbi e i fantasmi dell'“Amleto” ai delittuosi pensieri di tradimento e assassinio (o uccisione del tiranno) in “Giulio Cesare”; alla fotografia di una cruda e amara realtà nel più che mai attuale “Ricorda con rabbia” di John Osborne, e la splendida metafora dell'arte della scena, con la parabola di un grande capocomico, nel “Servo di Scena” di Ronald Harwood fino allo spietato ritratto di famiglia - nel cuore d'Irlanda - di “Occidente Solitario” di Martin McDonagh.


Primo appuntamento con lo spettacolare “PaGAGnini” - travolgente performance teatral musicale ispirata al geniale violinista – per inaugurare la stagione martedì 23 ottobre 2012 tra gli acrobatici virtuosismi di un istrionico Ara Malikian, insieme agli artisti di Yllana a formare un insolito e giocoso Quartetto d'archi, per un Dis/Concerto costruito sul lato più ludico e divertente della musica classica (e non solo).

Per informazioni e acquisto rivolgersi alla biglietteria del Teatro Massimo (ingresso in via De Magistris), dalle ore 15 alle ore 19.30.
Tel 345.4894565
biglietteria@cedacsardegna.it
info cedac@cedacsardegna.it

 

Scarica l'allegato con i dettagli.