Storia

T Hotel: nel cuore di Cagliari, al centro di tutto.

A Cagliari da qualunque parte si guardi è facile scorgere la torre in acciaio e cristallo del T Hotel. In appena tre anni l’idea dell'imprenditore Gualtiero Cualbu si è concretizzata in una nuova e avveniristica opera architettonica capace di ospitare 15 piani in 62 metri di altezza.
Nel 2000 la società di Cualbu rilevò una struttura già esistente (e destinata ad altro uso) per trasformarla in un albergo da sogno con la collaborazione dello studio Planarch di Roma, dell'architetto Martuscelli e la consulenza dell'architetto Piva.
Il T Hotel è stato inaugurato cinque anni dopo: un vero e proprio regalo alla città, parte integrante della riqualificazione di un’area urbana, concretizzatasi - fra l'altro - con la recente apertura del Parco della Musica: uno spazio verde arricchito da fontane, giardini e perfino da un anfiteatro all’aperto, da uno spazio dedicato all’arte contemporanea e da un laboratorio di scenografia teatrale. Nonostante la sua giovane età il T Hotel è già diventato un albergo di eccellenza a livello internazionale.