Quartieri

Al centro di Cagliari, al centro di tutto.

Il quartiere medievale di Castello è il principale simbolo di Cagliari. Con le sue possenti mura, le imponenti torri pisane di San Pancrazio e dell’Elefante, le strette viuzze popolate da antichi palazzi signorili, le caratteristiche botteghe degli antiquari e degli artigiani - ma anche le vecchie abitazioni vagamente fatiscenti - è il cuore vivo della città.

  • Stampace: l'anima popolare di una città

Stampace è il quartiere più antico della città: qui è radicata la memoria artigiana del popolo cagliaritano. Un quartiere semplice, memore di antiche botteghe e privo di palazzi monumentali o di grandi costruzioni civili.

  • Marina: il respiro del mare

Affacciato sul mare si estende il quartiere della Marina, originariamente destinato a ospitare le abitazioni dei lavoratori portuali, dei doganieri, dei pescatori e dei popolani di Cagliari.

Villanova è il quartiere dell'espansione di Cagliari verso la campagna. Nel tessuto urbano di quest’area si conservano ancora inaspettatamente orti giardini e tipiche casette basse. Cinto da mura fu elegante passeggiata di una borghesia contadina e rurale.